Sognando il Canadà e aspettando la California

Pubblicato by on Apr 6, 2009 in Diari di viaggio | 0 comments

il fascino del Canadà risale alla mia infanzia: i racconti di uno zio che aveva vissuto per vari anni: la sua immensità, la natura, i laghi, i Mohicani, le guerre tra Inglesi e Francesi….

Quale migliore occasione per il viaggio di Nozze, ma avevo ceduto alla “prepotenza” di mio marito e optato per le Maldive (non male).

Poi, l’altro anno, nel corso di un tour in bicicletta in Olanda, a bordo di un veliero-hotel, abbiamo trovato un volantino sul Canada proposto dallo stesso organizzatore e, finalmente, l’anno scorso ci siamo aggregati al piccolo gruppo (16 partecipanti)) per la proposta di “solo” due regioni: Quebec+Ontario.

Le mie aspettative non sono andate deluse: poco spazio alle città (1 notte a Montreal e Ottawa, 2 notti a Quebec City, una breve visita di Toronto), il resto in treno da Montreal per soggiornare in uno sperduto Resort  raggiungibile a bordo da una zattera, l’affannosa ricerca del castoro in attività, le competizioni con le canoe e poi in pulmino con Claude, simpatico “Professore” come autista/guida.

Ci è piaciuto lo spirito dell’iniziativa, il ricordo del soggiorno in 4 chalets sul Fiordo di

Saguenay, con l’utogestione della cucina, la “competizione” su chi è la più brava/o, le grigliate di salmone al tramonto, l’abbondante raccolta di mirtilli, il trekking, il Kayak di mare per la prima volta e l’escursione in battello a tu per tu con le balene.

La bellezza della “Parigina” Quebec City, il grandioso Alngonqui Park nell’Ontario i suoi laghi, le escursioni in canoa e infine Niagara con le sue maestose cascate ed un giorno in bicicletta attraverso frutteti e cave di ottimo vino, l’Icewine, prodotto da  un’uva ghiacciata raccolta e lavorata in Gennaio con una bottiglia ancora conservata e che prima o poi berremo sono gli ultimi ricordi di un viaggio agognato, in attesa di visitare l’altra parte di questo magnifico paese.

Grazie per questa esperienza, e, forse, per il 2010, potremmo esserci (con altri due amici) alla prossima iniziativa in California e i suoi parchi del Nevada, Utah e Arizona.